ultime notizie

GaLoni in concerto a Roma

Giovedì 24 Luglio Emanuele Galoni sarà in concerto alla Casa del Jazz a Roma (Viale di Porta Ardeatina, 55) per presentare i brani tratti dal suo ultimo lavoro Troppo bassi ...

Simona Molinari

Egocentrica


E’ brava, innegabilmente brava, Simona Molinari che con Egocentrica riesce a dimostrare che le sue doti vocali non sono un bagaglio occasionale bensì la cifra artistica della sua musica, bisognosa solo di canzoni all’altezza. E tali sono quelle contenute in questo ep, un lavoro in cui ai brani originali (tra cui quello sanremese, title-track di buona qualità) si sommano canzoni di “antica fattura” quali Nel blu dipinto di blu oppure Que sera sera, tutte virate in chiave jazz con toni di grande morbidezza e capaci di evitare qualsiasi – improponibile – paragone con le versioni originali, ma dotate di una loro vita propria grazie all’approccio garbato ma personale dell’interprete. Molinari ha difatti nelle sue corde molte possibilità espressive e solo l’esperienza, in studio come sul palco, saprà arricchirle ancora di più. Per ora invece godiamoci questo disco solido, che si avvale dell’apporto di musicisti di fama (su tutti Stefano Di Battista al sax) in grado di dare a tutti i brani quel tocco di classe che non guasta – l’ascolto del fraseggio pianistico de La vie en rose può ben rendere il senso di quanto affermato – e che conferma come anche alle nostre latitudini ci siano dei talenti da sostenere ed apprezzare.
Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Carlo Avarello
  • Anno: 2009
  • Durata: 47:09
  • Etichetta: Isola degli artisti/Warner

Elenco delle tracce

01. Come sabbia
02. Egocentrica
03. Ta doluleur
04. Memorie
05. Peccato originale
06. Il mondo in un puntino
07. Nell’aria
08. Life is beautiful
09. Nel blu dipinto di blu
10. La vie en rose
11. Que sera sera (Whatever will be, will be) 

Brani migliori

  1. Egocentrica
  2. Memorie
  3. Que sera sera (Whatever will be, will be)

Musicisti

Simona Molinari: voce
Fabio Colella
: batteria
Nicola Valente
: batteria, e-bow, chitarre
Francesco Cecchet
: basso, doppio basso
Gianni De Crescenzo
: Rhodes
Stefano Di Battista
: sax
Alberto Clemente
: chitarre
Carlo Averello
: chitarra classica
Giò Di Tonno
: piano
Fabrizio Bosso
: basso
Fabrizio Pierleoni
: basso
Raffaelle Pallozzi
: piano, Rhodes
Settimio Savioli
: fiati