ultime notizie

Foxy Lady Ascolta arriva a Milano

Quando si dice che qualcosa nasce dal “basso”, possiamo pensare subito a due cose. La prima è che dalle quattro corde del basso, dalla ritmica, può nascere una canzone (e gli ...

Dal 12 al 15 maggio dieci artisti italiani si esibiranno in Francia in un progetto voluto da Storie di Note

Canzoni&Parole, un festival italiano nel cuore di Parigi

I concerti si possono seguire anche in streaming (vedi tutti i link)

 

La notizia è di quelle che meritano. Di quelle che meritano di essere amplificate il più possibile. Dal 12 al 15 maggio, in Francia, si terrà la prima edizione del ‘Festival Canzoni&Parole’. Parigi è la città che ospiterà questa importante manifestazione, che ha visto il motore pulsante e organizzativo in Storie di Note Francia (costola della storica realtà fondata da Rambaldo degli Azzoni in Italia e che da molti anni opera anche oltralpe), attraverso l’Associazione Culturale ‘Musica Italiana’. Ma il team di lavoro che sta dando vita all’iniziativa è molto più ampio, comprendendo anche Epinoia (per quanto riguarda la parte audiovisiva) e l’Associazione dei Professori di Italiano della Regione Parigina (APIRP).

E proprio quest’ultima è una delle colonne portanti del festival e più in generale di quello che questo festival ha creato in questi mesi di preparazione e che siamo certi lascerà per il futuro. Infatti, l’idea vincente è stata quella di far “dialogare” gli studenti – e il corpo docente – con alcuni artisti italiani, che saranno invitati ad esibirsi a maggio. Per ora ne stanno studiando i testi di alcune canzoni, poi, durante i quattro giorni parigini, gli artisti italiani avranno modo di suonare ma anche di confrontarsi con loro. Un tuffo di meritata gratificazione per i nostri artisti (dieci in totale, a cui ne aggiungiamo un altro, Claudio Lolli, che pur scomparso qualche anno fa è artista di riferimento per gran parte della produzione di Storie di Note e a cui il festival è dedicato) che avranno così modo di raccontare ciò che cantano, partendo da un punto preciso che secondario non è e cioè quel “pubblico” ha già avuto modo di studiare questi testi, di ascoltarli e riascoltarli. Un gruppo formato da oltre una decina di licei e anche qualche scuola media. Insomma, non delle semplici performance in terra straniera, ma molto di più.
Un sforzo organizzativo e culturale - a cui Rambaldo e i suoi collaboratori sta lavorando da anni - con lo scopo di creare un ponte tra Italia e Francia che nella musica, nella cultura, hanno affinità elettive evidenti e che possono, anzi, devono essere messe in relazione e fatte incontrare.
Ed eccoli, in ordine alfabetico, gli artisti scelti per questa prima edizione:

Edoardo De Angelis, Erica Boschiero, Erica Mou, Gigi Marras, Giorgia Zangrossi, Giua, Max Manfredi, Mirco Menna, Paolo Capodacqua e Peppe Voltarelli.

La manifestazione si svolgerà dal 12 al 15 maggio 2022 e oltre a prevedere due serate espressamente dedicate alle esibizioni degli artisti (quella del 13 e quella del 14), sono previste anche presentazioni di libri ed eventi collaterali. Oltre che in presenza – la location è l’Espace Jemmapes, al 116 Quai de Jemmapes, Parigi - tutti gli eventi potranno essere visti e condivisi in streaming attraverso i social. Qui sotto tutti i link utili per prenotarsi.

 

Prevendita on line per i concerti in presenza di Venerdì 13
intero € 20,00    ridotto € 15,00 (studenti, disoccupati, over-65)
Gigi Marras – Giorgia Zangrossi – Paolo Capodacqua - Erica Mou - Edoardo De Angelis
---- LINK ---


 

 

Prevendita on line per i concerti in presenza di Sabato 14
intero € 20,00    ridotto € 15,00 (studenti, disoccupati, over-65)
Mirco Menna – Giua – Max Manfredi – Erica Boschiero – Peppe Voltarelli
--- LINK ---

 

--------------------------------------------------------------------

 

Prevendita diretta streaming per i concerti di Venerdì 13

prezzo unico € 6,00          ---- LINK ----

 

Prevendita diretta streaming per i concerti di Sabato 14

prezzo unico € 6,00    ----  LINK  ----

 

------------------------------------------------

Il Festival sarà inaugurato Giovedì 12 maggio alla Maison de l’Italie, alla presenza di Marco Rovelli, Paolo Capodacqua e la Fondazione Claudio Lolli.

L’ingresso è gratuito ma è consigliabile prenotarsi a questo LINK

 

Per ogni altra informazione:
canzoni-parole@musicaitaliana.fr

www.musicaitaliana.fr

 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento