ultime notizie

Undicesima edizione del Premio Valentina Giovagnini

Pozzo della Chiana, Arezzo 14-15 Settembre 2019 Premio Valentina Giovagnini 2019  Per quanto ci si impegni a scrivere qualcosa a proposito del Premio Valentina Giovagnini, va subito detto che è un ...

Da Sanremo al progetto solista: il nuovo album di Mauro Ermanno Giovanardi

Ho sognato troppo l'altra notte?

Dopo averlo applaudito a Sanremo nei vecchi panni de “La Crus” ora possiamo finalmente ascoltare il suo lavoro da solista: e’ uscito infatti, da pochi giorni, il nuovo disco di Mauro Ermanno Giovanardi: Ho sognato troppo l’altra notte?

Oltre a Io Confesso, che Giovanardi ha presentato sul palco del sessantunesimo Festival della Canzone Italiana, insieme a Cesare Malfatti, appunto con la vecchia formazione, il disco contiene due speciali featuring: la rilettura in italiano di Bang Bang cantata con Violante Placido e una nuova collaborazione con Cecilia Syria Cipressi.

Ho sognato troppo l’altra notte?  è un disco dalle atmosfere cinematografiche con suggestioni e riferimenti al periodo di Mina a Studio 1, ai gruppi Beat con l'orchestra come i Walker Brothers, alle grandi melodie dei '60, alle chitarre western e al Maestro Ennio Morricone. Roberto Vernetti e Leziero Rescigno sono i produttori di queste nuove canzoni, a Fabio Gurian sono stati affidati gli arrangiamenti degli archi e dei fiati e a Marco Carusino tutti i bassi, le acustiche e le chitarre elettriche.

Già a Sanremo, Io Confesso ci aveva riportato un po’ indietro nel tempo, con le sue sonorità molto vintage; anche il resto del disco suona così e ascoltandolo sembra quasi di passare una serata al Piper. La voce di Giovanardi rende alla perfezione il clima retrò e mischiata ad arrangiamenti d’arco, twang-guitar, fiati, trasforma l’album davvero in una perla delle ultime produzioni nostrane.

Questa la tracklist: “Io confesso” (Featuring Cesare Malfatti – La Crus); “Se perdo anche te”, "Il diavolo”, “Desìo (il rumore del mondo)”; “Bang Bang” (Featuring VIOLANTE PLACIDO); “Lascia che”;  “Un garofano nero”; “La malinconia dopo l’amore” (Featuring CECILIA SYRIA CIPRESSI); “Neil Armstrong”; “Bang Bang (ok corral version)”.


Share |

1 commento

signoragilda { 02/03/2011 )

Eccellente artista. Molto bella l'esibizione e la canzone portata a Sanremo


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento