ultime notizie

Nuovo singolo de La Scelta, un ...

  Dopo due anni d’attesa dal loro ultimo lavoro, lo splendido Colore Alieno, ritorna il gruppo La Scelta, una delle formazioni più interessanti del nostro panorama musicale. Le aspettative erano ...

Da Sanremo al progetto solista: il nuovo album di Mauro Ermanno Giovanardi

Ho sognato troppo l'altra notte?

Dopo averlo applaudito a Sanremo nei vecchi panni de “La Crus” ora possiamo finalmente ascoltare il suo lavoro da solista: e’ uscito infatti, da pochi giorni, il nuovo disco di Mauro Ermanno Giovanardi: Ho sognato troppo l’altra notte?

Oltre a Io Confesso, che Giovanardi ha presentato sul palco del sessantunesimo Festival della Canzone Italiana, insieme a Cesare Malfatti, appunto con la vecchia formazione, il disco contiene due speciali featuring: la rilettura in italiano di Bang Bang cantata con Violante Placido e una nuova collaborazione con Cecilia Syria Cipressi.

Ho sognato troppo l’altra notte?  è un disco dalle atmosfere cinematografiche con suggestioni e riferimenti al periodo di Mina a Studio 1, ai gruppi Beat con l'orchestra come i Walker Brothers, alle grandi melodie dei '60, alle chitarre western e al Maestro Ennio Morricone. Roberto Vernetti e Leziero Rescigno sono i produttori di queste nuove canzoni, a Fabio Gurian sono stati affidati gli arrangiamenti degli archi e dei fiati e a Marco Carusino tutti i bassi, le acustiche e le chitarre elettriche.

Già a Sanremo, Io Confesso ci aveva riportato un po’ indietro nel tempo, con le sue sonorità molto vintage; anche il resto del disco suona così e ascoltandolo sembra quasi di passare una serata al Piper. La voce di Giovanardi rende alla perfezione il clima retrò e mischiata ad arrangiamenti d’arco, twang-guitar, fiati, trasforma l’album davvero in una perla delle ultime produzioni nostrane.

Questa la tracklist: “Io confesso” (Featuring Cesare Malfatti – La Crus); “Se perdo anche te”, "Il diavolo”, “Desìo (il rumore del mondo)”; “Bang Bang” (Featuring VIOLANTE PLACIDO); “Lascia che”;  “Un garofano nero”; “La malinconia dopo l’amore” (Featuring CECILIA SYRIA CIPRESSI); “Neil Armstrong”; “Bang Bang (ok corral version)”.


Share |

1 commento

signoragilda { 02/03/2011 )

Eccellente artista. Molto bella l'esibizione e la canzone portata a Sanremo


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento