ultime notizie

Il mistero che trasforma la musica ...

Cosa trasforma la Musica in emozioni? Perché una Musica piace ad alcuni ed è detestata da altri? Queste sono le domande che guidano il viaggio, partito da una visione contenuta nelle ...

Un doppio album che racconta di rinnovamento e che contiene 6 inediti, autenticamente D.O.C. Il singolo è September, in duetto con Sting.

Nuova uscita per Zucchero

E per i live se ne parla da aprile 2021

Da qualche giorno è disponibile nei negozi il nuovo progetto discografico D.O.C. Deluxe Edition (Universal Music Group) che contiene tutti i brani dell’album “D.O.C” uscito nel 2019, più 6 inediti. Oltre al singolo September, le altre 5 canzoni sono: Non illudermi così, Wichita Lineman, Succede, Facile e Don’t cry Angelina. Un lavoro che attinge dalle radici, dalla matrice soul&funk e strizza l’occhio alle sonorità più attuali dove il suono analogico e digitale, chitarre e sintetizzatori, si uniscono nel segno del rinnovamento. “Rinnovarsi rimanendo sé stessi è una cosa difficile, ma penso di esserci riuscito con D.O.C” afferma Zucchero “Sugar” Fornaciari, che durante la conferenza stampa online di lunedì 14 dicembre racconta le storie dietro alle canzoni, la voglia di concerti dal vivo e l’estraniamento dal mondo dei social, con la simpatia e quella genuinità che lo caratterizzano.

Di Wichita Lineman – cover in italiano del brano di Jimmy Webb dei primi anni ‘60 – dichiara: “Un brano che mi piace molto, avrei voluto scriverlo io”. Una canzone che Zucchero dice di amare sin da ragazzo, quando iniziò a strimpellare i primi accordi con la chitarra. Oltre alla melodia è molto bella la storia che racconta di questo Lineman - un addetto ai fili del telefono della contea di Wichita - che è costretto a stare lontano dalla sua amata ma riesce comunque a comunicare con lei e a dichiararle quanto soffra per la sua mancanza. “And the Wichita Lineman is still on the line”.

Di storia in storia, sono diverse le parole che sono restate chiuse in tanti cassetti e che durante questo particolare anno pandemico sono tornate a vedere la luce. Don’t cry Angelina è un brano che racconta una vicenda drammaticamente reale, basata su una tormentata relazione amorosa, ispirata da ‘Angela. Una storia d’amore nella guerra partigiana’ libro di Ezio Meroni. Un brano del 1989, dei tempi di “Oro, incenso e Birra”, che Zucchero ha ripreso e riarrangiato durante la scorsa estate, riscrivendo il testo in italiano, visto che sul nastro originale c’era solo un inglese maccheronico.  

Anche il testo di Non illudermi così – cover di Don’t Make Promises di Tim Hardin – è stato trasformato con l’aiuto di Mimmo Cavallo (valido cantautore con cui Zucchero scrisse anche Oro nero, hit del 2011 inserita in “Chocabeck”)  È una storia che narra dei moderni canali di comunicazione, della falsità che rappresentano in questo particolare momento storico che stiamo attraversando. A tal proposito Sugar ci tiene a prendere ironicamente le distanze dai social e dalle sue dinamiche dichiarando: "Stanno a me come la cravatta al maiale. Ai bacini preferisco la stretta di mano".

Si dice poco favorevole al perdurare dei live in streaming, come tanti suoi colleghi, desideroso di tornare a suonare in presenza per quell’ inevitabile bisogno di apporto umano collettivo. Lancia inoltre un appello alle istituzioni, a proposito del ruolo della musica e per i tanti addetti ai lavori che appartengono alle crew degli artisti, affinché questo mondo venga sostenuto. “Finché si considera il nostro lavoro solo un divertimento non andremo lontano. Serve più attenzione e soprattutto vorrei che arrivassero alle maestranze i soldi promessi. Intanto alla mia gente penso io in prima persona fino a quando non ripartiremo".

Nei mesi di aprile e maggio 2021, Zucchero recupererà in “modalità ridotta covid” i concerti previsti a settembre e ottobre 2020 e cancellati a seguito dell’emergenza. Sono 14 gli show in programma all’Arena di Verona, a partire dal 23 aprile. Dovrebbe seguire anche un tour mondiale di oltre 150 date ma di questo si saprà qualcosa di più preciso a metà gennaio.

D.O.C. racconta di genuinità e autenticità, di redenzione e rinnovamento, di impegno civile e collaborazione, di luce e di attualità, tra ironia e doppi sensi.
E guardando al futuro, Zucchero dichiara: “A me piace fare dischi sempre diversi. Il prossimo sarà completamente differente, figlio di un'altra ricerca e di un altro viaggio"


---------------------------------------------

Tracklist di “D.O.C.Deluxe Edition”

CD1: Spirito nel buio, Soul mama, Cose che già sai (feat. Frida Sundemo), Testa o croce, Freedom, Vittime del cool, Sarebbe questo il mondo, La canzone che se ne va, Badaboom (Bel Paese), Tempo al tempo, Nella tempesta, My Freedom (Bonus Track), Some day (Bonus Track) e Don’t let it be gone (Bonus Track).

CD2: (inediti “D.O.C. Deluxe”): Succede, Facile, Non illudermi così, Wichita Lineman, Don’t Cry Angelina e September (Sting &Zucchero).

Il brano September è stato prodotto da Sting e missato - dal 4 volte vincitore di Grammy – Robert Orton. Il video visibile al link www.youtube.com/watch?v=RmUB17tHncg è stato girato da Gaetano Morbioli. Il brano anticipa anche l’album di Sting in uscita il 19 marzo 2021.

http://www.zucchero.it
https://twitter.com/zuccherosugar
https://www.facebook.com/ZuccheroFornaciari/
https://www.youtube.com/user/Zuccheromusic
https://www.instagram.com/zuccherosugar/

 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


di