ultime notizie

A tutti piace Fred: cofanetto con ...

Nel sessantesimo anniversario della tragica scomparsa di Fred Buscaglione, la Warner Music Italy vuole ricordare  questo leggendario artista pubblicando un cofanetto composto da ben 5 dischi. I primi tre CD ...

Giancarlo Frigieri

I ferri del mestiere

Questa di Giancarlo Frigieri è decisamente la prova del…nove: infatti, I ferri del mestiere sancisce la nona prova per l’artista di Sassuolo, terra non certo nuova a battezzar talenti (Nek, Bertoli, Caselli). Per l’occasione, raduna  un ristretto nugolo di amici fidati (tra i quali il batterista Cesare Anceschi)  per allestire un’opera dalla tangibile spontaneità, sorretta dal “calore” dell’autenticità strumentistica e poco “sporcata” da un’umile effettistica rispettosa dello spartito: giusto quel tanto che basta.

Fa subito presa sulla Bastiglia, demandata ad un pigro slow-blues con ricami west-coast, mentre sul Lungomare soffia un refolo d’armonica che non fa scoperchiar cappelli ma li fa roteare lentamente sopra la testa con un vellutato andazzo acustico. Poi, guarnisce con un velo di grinta la successiva Spiritosi, per farci rivivere emozioni da verace storyteller. Giancarlo però non rinuncia nemmeno ad episodi squisitamente cantautorali come Abito da sera, con una sei corde dondolante ed un effluvio di spensieratezza che ci sta a pennello. Dopo l’incorporea La guerra degli affetti,  passa la mano alla splendida ballad Notte bianca, imparentata con Nomadi e Guccini, in cui vige una tipica narrazione limpida e combattiva, mentre infittisce la ponderazione nel minimale Tradimento, con tratti che rivelano connotati da sad-song.

Come vedete, non manca nulla nella progettualità di questo disco: ti sussurra, ti accarezza, ti corteggia con un pizzicotto sulle gote, smuove gli animi senza essere pervasivo, delegando alla sua musica un evocare garbato e mai presuntuoso, anche se titola la traccia conclusiva L’altra canzone del sole, la quale non vuole certo ambire a quella inarrivabile del grande Lucio ma persegue, semmai, la semplicità della  struttura esecutiva poggiata su pochi accordi e tanta presa immediata. Quindi, non un  dettaglio da poco, per un artista predestinato verso consensi sempre più ampi che, tra l’altro, avrebbe meritato di ottenere già da molto tempo. 

 

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Anno: 2019
  • Durata: 45:37
  • Etichetta: New Model Label

Elenco delle tracce

01. Bastiglia
02. Lungomare
03. Spiritosi
04. Speriamo che sia lei
05. Abito da sera
06. La guerra degli affetti
07. Notte bianca
08. Tradimento
09. L’Altra canzone del sole

Brani migliori

  1. L’Altra canzone del sole
  2. Lungomare
  3. Notte bianca

Musicisti

Giancarlo Frigieri: voce, chitarre, basso, piano elettrico, tamburelli, cowbell - Cesare Anceschi: batteria - Lorenzo Iori: violino - Dottor Manicardi: pianoforte