ultime notizie

Lusenstock. Ripartire dall’Arte

Alpe Lusentino, Domodossola - 21 agosto 2021 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5 ...

  • Massimo Volume - Il Nuotatore

    Il disco della settimana

    di: Ernesto Razzano

    Quasi tutti noi passiamo metà della nostra esistenza al buio. Senza luce. Almeno in gran parte del pianeta abitato. Quel buio, lungi dall’essere un tempo morto, è popolato da una miriade di storie, che possono essere scoperte e vissute, se solo in quel buio si guardasse. Bisogna abituare gli occhi ...

    Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Roma tra cinema, musica e letteratura è forse la città al mondo più raccontata, narrata, sviscerata. Di giorno e di notte, dalle  periferie al centro, dai fiumi ai monumenti. L’hanno fatto registi, scrittori,  cantautori e cantastorie di stornelli. Il Muro del Canto guarda e racconta Roma, acquisendo un punto di ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Slow dei Secondamarea è una vera e propria boccata d’aria. Non solo perché ti prende per mano e ti porta in campagna, in collina, lontano dalle claustrofobiche metropoli, ma anche perché lo fa con la forma  lieve e accattivante  di un pop acustico a tratti folk, di una leggerezza che ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Aldo Granese dedica questo suo terzo lavoro, Sirene, al mondo della prostituzione, raccontando storie, vite al limite, speranze e miseria, ombre fugaci nel cono di luce dei lampioni o nei paraggi di falò di fortuna. Il tema è caro a tanti cantautori importanti della storia della canzone italiana, De André su ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Francesco Di Bella le canzoni le ha sempre sapute scrivere, sia come parte dei 24 Grana che con i progetti successivi a suo nome. O’ diavolo, il suo ultimo disco ne è un nuovo fulgido esempio. La semplicità e l’immediatezza dei testi, sono un punto d’arrivo di una grande ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Riccardo Sinigallia è un cantautore sincero, le sue canzoni sono vere. Non sono semplicemente la somma di testo e musica. Sono la presenza stessa di un’esistenza che si insinua nel testo e nella musica, dilatando, accelerando e rallentando il battito di una vita che va avanti confrontandosi con tutte le ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Sentieri è proprio la parola giusta per ricostruire certe storie, quelle partigiane in modo particolare. Perché i sentieri sono delle vie abbozzate, che bisogna conoscere a memoria per non perdersi, o fidarsi dell’istinto per seguirne una linea immaginaria che ne collega le parti mancanti, nascoste,  quando la traccia svanisce per ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Si può anche andare in giro per Roma restando fermi da tutt’altra parte. Suonato, il nuovo disco di Emilio Stella, è la bussola, la guida. Premete play e attivate tutti i sensi, guardate, ascoltate, toccate, odorate gli angoli della città dalla periferia al centro, di giorno e di notte. Non ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Ci sono tanti mondi nelle canzoni di Andrea Labanca, un po’ come in testa a chi, seduto in un bar, si ferma a pensare distrattamente, senza uno scopo preciso. Proprio in quel momento si incrocia la realtà che passa davanti agli occhi, con i valori che ci portiamo dentro messi ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Paletti le ha azzeccate tutte compresa la copertina. Un  primo piano di Socrates a pugno chiuso, che può rappresentare sia l’esultanza per un gol che la condivisione di un momento di lotta a fianco degli oppressi, perché il medico calciatore è uno dei personaggi più colti e più ribelli, rivoluzionari ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Riverberi è un disco rock di nove tracce, che viaggia su un confine temporale e musicale ampio, attingendo a volte da sonorità legate al fine millennio con echi o se preferite ”riverberi” della seconda metà degli anni Ottanta, e a volte a soluzioni molto più vicine ai giorni nostri, queste ultime ...  Leggi tutto »